Sfondo nero = risparmio energetico = tutte cazzate

Visto che periodicamente mi arrivano ste cazzate tanto vale ricordare, come il 99% delle catene, è una bufala. Sugli schermi LCD è assolutamente falsa questa affermazione, i colori non incidono in maniera sensibile sul consumo, al contrario al massimo la potrebbero aumentare, ma comunque in maniera ben poco importante (tipo 1% o giù di lì).

Annunci
    • yoness
    • 24 marzo 2009

    Sui monitor LCD non incide sui consumi, ma prova tu a fare qualcosa con la console col testo nero su bianco, ti scoppieranno gli occhi, indipendentemente che il monitor sia CRT, LCD o altro.
    Ti sei mai chiesto perchè su linux ( che dici di conoscere ) il testo è bianco su nero?

  1. Si parla di risparmio energetico, e su questo verteva il post. Sulla leggibilità è un altro conto, questo blog ha testo nero su sfondo bianco, e non mi trovo in difficoltà come per molti altri che hanno avuto gli stessi accostamenti cromatici, per altro molto comuni in quanto l’uso di sfondi “scuri” appesantisce il sito, e dai grafici sono preferiti gli sfondi che richiamano al chiaro poichè danno un senso di “positivo”.
    Cmq si ci lavoro con il terminale, scritte nere su sfondo bianco (per altro un default su Ubuntu), sia sul mio PC che qualche sessione SSH. Quasi tutti i programmi di videoscrittura (Openoffice incluso, o Word) o IDE di programmazione moderni hanno adottato lo stesso sistema, sfondo bianco, scritte nere o colorate su tonalità chiare (più comunemente il bianco).
    Quelllo che dici tu sulla combinazioni colori delle console è un vechio retaggio e non per gli occhi, ma per evitare sui vecchi CRT (molto vecchi) che avessero zone con luminosità alta ferma per molto tempo e rimanessero “impressionate” quindi illeggibili (simile a quanto succede oggi con i plasma, ed è per quello che inventarono gli screensaver quando passarono al sistema a finestre che prevedeva sfondi chiari, mac su combinazione bianco/grigio, windows bianco/grigio/blu).

  2. Per il risparmio è vero che non aiuta sugli LCD.
    Comunque per la leggibilità mi sono posto anch’io la domanda per un mio blog ed con un po’ di ricerche ho trovato uno studio che tratta l’argomento, sembra che nessuna delle soluzioni nero su bianco, o bianco su nero sia la migliore quando si parla di monitor, ed il tropppo contrasto rallenta la lettura invece di accelerarla, sembra che nero su bianco effettivamente sia la più stancante per la vista (dopo alcune improponibili combinazioni di colori). Infine lo studio consiglia di utilizzare grigio sia per il carattere che per lo sfondo. (ovviamente con un certo contrasto tra i due).

    studio: Percezione del colore e leggibilità dei testi su video

    ho provato a mettere in pratica il consiglio per il mio blog. giudicate voi.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: