Chi troppo vuole nulla stringe…

Dopo aver installato la versione server della 8.04 sul vecchio laptop non mi è riuscito di abbassare la frequenza del processore, usando come governor “ondemand” rimane sempre su “performance” al massimo dei giri.
Sospetto la complicità dell’alimentatore e forse anche di powernowd, probabilmente devo lavorare sul /etc/cpufreq.conf, mi servirà un’altra mezza giornata di lavoro per ottimizzare 🙂
Cmq un serie di tool interessanti che ritengo indispensabili per un home server “casalingo” (di quelli che ci si tiene in camera 😛 ):

sudo apt-get install cpufrequtils laptop-mode-tools powertop lm-sensors hddtemp htop

Importante, i laptop-mode-tools servono principalmente per diminuire le richieste energetiche di un sistema “laptop” aumentando conseguentemente la durata della batteria, il loro funzionamento (che in parte è un serie di settings del sistema) è attivato e disattivato tramite un demone che rileva quando viene collegato l’alimentatore e attiva o meno le impostazioni, OVVIAMENTE su un fisso dovrete lavorare in modo diverso se volete utilizzarli.

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: