Hardy second-look (alpha)

Da ricordarsi che è un’alpha, io me lo ricordo vorrei evitare di riscriverlo nei commenti per i più distratti

Cmq, ora che ci lavoro da un pochetto posso dire che:
– non sò perchè non sò per come ma sia gnome che epiphany hanno per l’ennesima volta problemi con il proxy (ntlm auth del piffero)

  • cntlm in locale NON risolve
  • ntlmaps (su macchina remota) risolve solo su synaptic (è già qualcosa)
  • firefox (anche dalla versione beta da cui scrivo) con i suoi setting indipendenti funziona sempre e bene, possibile che la community non riesca a risolvere?

– Firefox 3 è decisamente più scattante e meglio integrato (di conseguenza anche epiphany quando mi è riuscito di utilizzarlo)
– tutte le applicazioni tramite wine hanno smesso di funzionare (ho aggiornato wine alla versione dei repo hardy)

  • pessima idea, lo sò…

– Lotus Notes nativo ha smesso di funzionare (ma propendo per un problema sugli SCIM)
– Acrobat8 (si su linux lo uso con piacere, almeno il reader) scheggia

  • già prima non era male ma ho l’impressione che sia migliorato

– il catalogo delle app disponibili è sempre più ampio e noto con piacere che molti programmi che su gutsy erano disponibili solo su getdeb adesso sono direttamente nei repo

  • tra questi anche giochi, dal nome sconosciuto ma sono in lista da provare🙂

– gli aggiornamenti sono a ritmo serrato (nella media di almeno 40mb al giorno)
– non sono sicuro che il tastino unlock mi piaccia e che sia veramente necessario, capisco comunque la volontà di evitare che per guardarti le impostazioni di rete devi per forza dare la password di gksudo, in questo modo hai la lettura disponibile e solo se vuoi modificare ti viene chiesta la pwd
– non sò perchè, nè per come, ma mi è comparso un “authentication properties” che non ho nemmeno idea cosa faccia (ce l’ho, ma non sono sicuro e parlare di aria fritta oggi non mi va), ma sembra interessante

  • per chi ci vorrà cliccare, siate pronti sarà un’attesa lunga, o almeno pe rme lo è stato, e tra l’altro totalmente inspiegabile, pensavo crashasse

– non riesco a fare il resize delle icone sul desktop, ciò comporta un “vmware server” e un “lotus notes” decisamente importanti

  • non che non lo debbano essere😉

– bello il virtualization manager, peccato non supporti vmware

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: