Installare Lotus Notes 8 GOLD su Ubuntu 7.04

Nuova procedura, nuovi esperimenti, ho ripreso l’idea dall’installazione di Domino ed ho fatto quache modifica alla guida beta. Il risultato si spera sia un’installazione meno problematica, c’è da specificare che stavolta non aveva installato alcuna SUN JRE, ma solo la GCJ correttamente configurata.

ENGLISH TRANSLATION

Personalmente partivo da una beta3, non particolarmente brillante ma che ero riuscito a far funzionare accettabilmente, pur essendo definita “prod” non avrei mai pensato di compiere un upgrade a non l’ho fatto. Quindi ho cominciato a pulire gli utenti e le cartelle di notes. Il primo step è stato di cancellare tutte le impostazioni degli utenti, presumendo che l’utente che utilizzate sulla shell che vi faccio aprire sia quello con il precedente notes configurato, e che vi troviate nella directory della vostra utenza:

$ rm -R -f lotus

E lo ripeterei per tutti gli utenti configurati…

Poi c’è da disinstallare Notes (cosa non semplice nè veloce), visto che l’installazione gradisce bash, diamola anche all’uninstaller:

$ ln -sf bash /bin/sh
$ cd /opt/ibm/lotus/notes/_uninst/

HINT: Se come me non vi ricordate dove stà l’uninstaller fate un locate per “uninstaller.bin”

A questo punto ho riabilitato root, e mi ci sono loggato per poi fare tutto il resto della procedura:
$ sudo passwd root
$ su
$ ./uninstaller.bin
$ cd ~
$ mkdir notes8inst
$ mv /ovunque/abbiate/messo/il/tar/notes8_gold.tar ~/notes8inst
$ cd notes8inst
$ tar xvf notes8_gold.tar
$ ./setup.sh

Installare l’abbiamo fatto, l’importanto è NON AVVIARE il client come root, aspettate, prima è meglio pulire dalla schifezza che abbiamo creato (oltre che avviare da root è sconsigliato dalla stessa IBM, se non sbaglio avevo pure provato ad avviarlo con sudo una volta, ed usciva con un errore dovediceva che non voleva i privilegi di root), tra cui ripristiniamo dash:

$ ln -sf dash /bin/sh

Puliamo dai file di installazione:

$ cd ..
$ rm -R -f notes8inst/

Rimettiamo ubuntu alla completa normalità:

$ exit
$ cd ~
$ sudo passwd -l root

Da qui in poi al primo avvio ho configurato (con tutte le conseguenze del caso di un laptop fuori dominio etc..), e nessun problema se non qualche “glitch” grafico, ho chiuso e riavviato ed anche quelli sono scomparsi, ma mi hanno riferito che succede anche su Windows questo problema (tra cui il pattern di sfondo al workspace che al primissimo avvio non si vede).

Per ora SEMBRA stabile.

HINT 1: se come me amate tenervi l’installer, al posto di un MV del tar di installazione fate un CP.

HINT 2: per pulire al meglio dalla beta 3 vi consiglio di agire di locate, alla fine ho cancellato parecchia roba OLTRE a quella esplicitata nella guida, sia in /OPT che in /ETC, eccetto le icone che non ho ritenuto necessario. Inoltre ho trovato sporco anche la .Trash di root (pulita pure quella).

UPDATE: rimosso il – TEST da titolo, ormai sono più di 24 ore che Notes 8 funziona stabilmente, penso che come procedura possa andare.

Annunci
    • pm
    • 29 agosto 2007

    Ciao,

    anche a me interessa installare lnotes su ubuntu.
    Solo che non riesco a trovare l’archivio contenente lotusnotes.
    Neanche sul sito dell’IBM non ho trovato niente.

    Puoi aiutarmi?
    Grazie

  1. No, non posso in quanto il client completo è accessibile solo ai partner IBM/Lotus o a chi ha acquistato le licenze se non ricordo male. Di norma IBM mette a disposizione da scaricare pubblicamente le TRIAL (oltre ad alcune versioni beta), di norma funzionanti per 90 giorni, però non so se per la R8 le han già pubblicate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: