Ubuntu Server su VirtualBox – o quasi!

A quanto pare Ubuntu Server (dalla 6.06 fino alla 7.04) ha qualche problema di incompatibilità con Virtualbox (personalmente riscontrata dala 1.3.6 fino all’attuale 1.4), il “qualche” è solo un kernel fault in immediato avvio, neppure in recovery mode si vede null’altro che quell’errore (o almeno a me così appare, ho letto che altri hanno avuto messaggi più esplicativi e si fermava in altri punti). Questo di fatto rendeva (e rende) inutilizzabile Ubuntu Server su Virtualbox ma come sempre spulciando su internet di trova una soluzione.

La soluzione è “solo” sostituire il kernel, che in Ubuntu non è poi così difficile se si hanno i repository a disposizione (anche solo quelli da CD). Per fare questo bisogna quindi prima installare la distro come normale dal CD, selezionando tutto ciò che vogliamo installare (non che sia molto sulla 7.04, LAMP e/o DNS), e lasciarlo andare. Finita l’installazione NON rimuovote il CD o NON smontatela (se come mè utilizzate direttamente le ISO, che con Virtualbox lo consiglio che i drive fisici davano noie fina alla 1.3.8), e quando riapparirà la schermata di installazione selezionare RESCUE A BROKEN SYSTEM. Ci sarà nuovamente una mezza installazione (in realtà non toccherà minimamente il vostro disco quasi fisico, ma vi richiedera tutte le impostazioni, quelle internazionali, tastiera, etc), io come al solito per default (come in produzione) lascio sempre tutto english/US, tranne il layout tastiera che l’ottimo autoriconoscimento di Ubuntu mi configura in “it” (Yeah!). Un volta arrivati alla shell (fate attenzione che per via di alcuni problemi grafici di Virtualbox potreste non accorgervene) digitate questo questi comandi:

$ apt-get install linux-image-generic
$ apt-get remove linux-server linux-image-server linux-image-`uname -r`

In questo modo avete installato un kernel generico (quallo che viene installato sui desktop), e rimosso quello faulty. Al prossimo avvio assicuratevi che grub carichi correttamente il kernel generic.

Ora, ci sono molte considerazioni secondarie su questa operazione, la primissima è che di fatto non abbiamo più il kernel server, questo implica una sostanziale differenza se uno volesse effettuare dei test sulla macchina virtuale, sia dal punto di vista prestazionale, che dal punto di vista tecnico (pensate agli aggiornamenti per esempio) rispetto ad un macchina fisica (e già virtualizzare una macchina non è come averne una fisica). In compenso se volete un sistema sul quale partire veramente PULITO, beh fà per voi, e soprattutto se volete imparare qualcosa sulla distro server senza perdervi troppo nei dettagli normalmente più ostici (driver HW, tuning SO etc…), o fare dei test su applicativi senza aspettarvi nulla in termini di performance (e neanche di funzionamento per la verità).

Annunci
    • davide
    • 17 luglio 2007

    buongiorno. Chiedo scusa per il messaggio, ma sto cercando aiuto e spero Lei voglia darmi una mano.
    Ho installato ubuntu in virtualbox. E’ andato tutto bene fino al primo utilizzo. Poi il sistema si bloccava su “Loading…”. Allora ho eliminato la VM e ho tentato di ricrearla. Non c’è più stato verso. Il sistema si blocca dopo la schermata di Ubuntu che chiede cosa fare (“avviare da cd e installare, ecc.). Non si avvia neanche piu da cd. Ha idea di dove stia il problema? Se può essere utile, posso inviarLe il file di log.
    Grazie
    Davide

  1. Che scuse, è un blog 🙂
    Allora, primo step, che versione di Ubuntu stiamo parlando? 7.04, 6.10, 6.06? e dopo questo, versione Server, Kubuntu o Xubuntu?

    • davide
    • 19 luglio 2007

    Buongiorno, grazie per l’interessamento.
    Dunque, so che e’ la versione 7.04, ma alle altre domande non so rispondere. L’ho trovato sul numero 6/2007 della rivista CHIP. Le dice qualcosa questo?

  2. No purtroppo, però ho notato parecchi problemi, intanto è meglio se ci diamo del tu 🙂
    Cmq, prova a reinstallare Ubuntu usando queste impostazioni per la machina virtuale: almeno 32 MB di memoria video e almeno 512 MB di RAM.
    A me aveva dato parecchie noie a installarsi senza quelli, poi li ho diminuiti in un secondo momento.
    Cmq non è normale che si blocchi sul loading.

    • davide
    • 19 luglio 2007

    ciao.
    Grazie per le indicazioni, pero’ purtroppo non credo sia un problema di memoria. Per quel che riguarda la memoria video, non ricordo. Ma per la ram devo aver messo 640MB o piu. Ora riprovo, ma non mi pare di aver lesinato in fatto di memoria. Se ti mando il file di log della VM, non e’ che ci puoi cavare qualcosa?

    • davide
    • 19 luglio 2007

    ecco, ho fatto la prova:
    ram 640Mb, video 64MB. Il risultato non cambia. Avvio la VM, parte la schermata di avvio di Ubuntu, scelgo “start or install Ubuntu”, vedo arrivare fino alla fine la progress bar di Loading Linux Kernel e poi si ferma. Schermo nero con il simbolo del cursore (non lampeggia) in alto a sinistra e non si muove piu’ da li…

  3. prova a mandarmi il log della VM, ma non ti assicuro nulla, non sono un gran esperto 😀

    • davide
    • 22 luglio 2007

    ok, grazie. ma dove te la mando? faccio un copia/incolla qui? e’ piuttosto lungo…

  4. la mail ched hai usato per i commenti è valida? ti contatto io lì 😀
    Non è per eccesso di paranoia solo che non voglio venga harvestato l’indirizzo tuo e mio di e-mail 😛 ricevo già abbastanza spam 😛

    • davide
    • 12 agosto 2007

    ciao, scusa il ritardo nel risponderti. si, la mia mail e’ vailda.
    grazie ancora

    • Xlarge
    • 28 settembre 2007

    relativamente all’istallazione di Ubuntu server 6.06, ho seguito i tuoi consigli sull’avvio del rescue, ma quando provo a fare l’apt-get del linux generic non lo trova…………

    in effetti non ho capito se lo devo caricare da qualche parte o se lo becca in rete, o cosa

    grazie per il supporto

  5. guarda il test l’ho efettuato con la 7.04, e avevo letto che questa cosa funzionava anche per la 6.10 e la 6.06. E’ probabile che nella 6.06 la nomeclatyura dei kernel fosse leggermente differente, se non la trovi prova ad usare l’autocompletamento, basta che digiti “sudo apt-get install linux-” e tabbi per l’elenco dei pacchetti che iniziano in quel modo, dovresti trovare il kernel che ti serve. (l’importante è non reinstallare quello server cmq, che sicuramente troverai in quell’elenco).

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: