Touchpad Synaptics – se avete noie…

Non guardate QUI! o meglio ci sono guide in rete molto valide, e di seguito vi farò un piccolo elenco, in calce aggiungerò quei tweak che considero necessari.

I siti dai quali cominciare:

Per ora questa guida basta e avanza, è piuttosto completa, su Ubuntu (ma ormai su diverse distro) è facile che il touchpad venga riconosciuto ma di default non sia attivo, quindi buona parte della configurazione in xorg è già pronta (ricordo che Ubuntu usa xorg e non xfree86), il nome del pacchetto da installare varia su Ubuntu (al volo non ricordo il nome, tra l’altro ho scoperto di avere un pacchetto di Trevino a riguardo) ma facilmente avrete già tutto installato (dovrebbe essere un pacchetto virtuale), e quello al quale dovrete veramente guardare sono due righe di option: Device (impostatela se già non è così), e SHMConfig (i cui valori da utilizzare sono “on” oppure “true”, ancora non ho capito quando utilizzare un valore o l’altro). A priori n on posso dirvi perchè il vostro touchpad non và, ma la guida e qui vi posso indicare i vari punti in cui normalmente ci possono essere problemi. Io vi consiglio vivamente di attivare l’opzione SHMConfig, in quanto vi permetterà di usare gsynaptics/ksynaptics/qsynaptics.

In ultimo nelle sessioni (i programmi in avvio al login della vostra user), aggiungere gsynaptics-init, se tutto è ok dovrebbe ricordarsi ogni volta le impostazioni del vostro touchpad.

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: